Comunicazione Efficace
6 Crediti Formativi CNF
Claim Your Squirrel Art Below...

LA BASE DI OGNI STRATEGIA AZIENDALE
Il corso è destinato a coloro che intendono migliorare ed ottimizzare la comunicazione con clienti, dipendenti e fornitori. Un metodo didattico unico ed efficace per comprendere e dirigere le reazioni delle persone che ci circondano.

Consigliato ad ogni livello aziendale

Claim Your Squirrel Art Below...
Corso in comunicazione 
Comunica in modo efficace con i tuoi attuali clienti, fornitori, dipendenti, gestisci qualsiasi genere di situazione con diligenza, consapevolezza ed ancor maggior professionalità
 
OBIETTIVI
 OTTIMIZZARE LE RISORSE AZIENDALI
 
 CREARE INTERAZIONE E SINERGIA
 
 AUMENTARE LA QUALITÀ
 
TREVISO
10-11 luglio 2020
dalle ore 9.00 alle 13.00
dalle ore 14.00 alle 19.00 
Durata 18 Ore
Sede: Armonia Dinamica
Via Casoni 2/a, Casale sul Sile (TV) 

Programma

1° GIORNATA

LE BASI DELLA COMUNICAZIONE
• Sistemi comunicativi
• Informazione, messaggio e comunicazione

COMUNICAZIONE EFFICACE
• Sistemi rappresentazionali e loro approfondimento
• Mappe mentali
• Interazione come veicolo comunicativo

PERCORSI DELLA COMUNICAZIONE
• I tre linguaggi della comunicazione e loro approfondimento


2° GIORNATA

Rapport

Mirroring e Matching

Modellare e guidare

Comunicazione sintonica e distonica

COMUNICAZIONE AVANZATA
• Linguaggio non verbale
• Stretta di mano
• Accessi oculari e loro utilizzo

Verifica della strategia
I tuoi dati
Pagamento
Prodotto Prezzo
309.92 Oneri Compresi
205.92 Oneri Compresi
PREZZO DI LISTINO:
€ 277,00 + oneri a giornata.

PROMO RI-PRESA
€ 147 + oneri a giornata.
€ 97 + oneri a giornata per UNDER 36 e Gruppi.
L'iscrizione con la PROMO UNDER 36 e GRUPPI comporterà la verifica dei requisiti successivamente all'acquisto del corso.
Come ho già avuto modo di comunicarTi di persona, Ti ringrazio per avermi dato l'opportunità di assistere alla Tua Lezione sulla Comunicazione (verbale e non-verbale) che ho trovato di grande interesse e coinvolgente, dal taglio pratico e sicuramente molto efficace, ed il cui insegnamento porterò certamente con me anche nelle relazioni di vita quotidiana e non solo lavorativa. 
Con i miei più cordiali saluti, auguro buon lavoro e buon proseguimento.
Marta Deola - Avvocato di Trento

Ho trovato il Corso di comunicazione di forte impatto interattivo e per questo mi ha consentito di acquisire una maggior consapevolezza del mio linguaggio, alle volte vittima inconsapevole di intercalari di uso comune che, come hai efficacemente mostrato, possono uccidere preterintenzionalmente una comunicazione. Cordialità.
Stefano Nevicati - Avvocato di Busseto (PR)
comunicare?
Fino a qualche anno fa il professionista rivestiva il ruolo privilegiato in cui il cliente, riconoscendolo come un ESPERTO, si affidava completamente a lui, con totale fiducia, senza dubbi o domande
OGGI NON É PIÚ COSÍ

LA FIDUCIA DEL TUO CLIENTE DEVE ESSERE CONQUISTATA SPESSO IL CLIENTE TI DICE COME DEVI LAVORARE.

Con l’era digitale e la possibilità di accedere a molteplici fonti si sapere anche “spicciole”, quanto accurate? su internet, la gente ha iniziato a farsi una sua idea, formula domande e pretende risposte.
Da qui la domanda: la comunicazione serve ad un professionista ed in particolare dato il mio retaggio, serve a noi avvocati ed a chi, come noi, ha necessità di un rapporto di fiducia col cliente?
QUAL' É LA RISPOSTA ISTITUZIONALE?

Nel 2018 è stato reso obbligatorio l’inserimento di corsi di comunicazione nelle scuole di formazione all’avvocatura, anche se i corsi da noi tenuti in ambito comunicazione efficace e persuasione, sono riconosciuti dal CNF per la formazione continua forense già dal 2009.

COMUNICARE COL CLIENTE
Quanto è importante per te saper spiegare con chiarezza e precisione quello che il cliente deve o pretende di sapere? Quali diversità di conoscenza, nonché diversità culturale vi separa? Qui menziono solo la diversa modalità conversazionale, che rappresenta a mio parere l’ostacolo più importante alla comunicazione, ostacolo che, se non hai mai frequentato un corso di comunicazione efficace, non puoi conoscere). Quanto l’emotività e l’emozione vissuta dal cliente può offuscare la sua capacità di comprensione?

LA SCIENZA NEURO ASSOCIATIVA, si occupa di SUPERARE BARRIERE E BLOCCHI, attraverso STRATEGIE di comunicazione che SI RIVOLGONO DIRETTAMENTE ALL’INCONSCIO DELL’INTERLOCUTORE, rendendolo più ricettivo a ciò che vuoi dirgli.
COMUNICARE COL COLLEGA O POTENZIALE CLIENTE
L’APPLICAZIONE DI TECNICHE LINGUISTICHE SPECIFICHE , DI STRUMENTI NON VERBALI e di altre strategie, Ti permettono di acquisire informazioni utili dal Tuo interlocutore, di capirne le reali motivazioni, i punti deboli e di forza. Quando usi queste tecniche, il Collega professionista (se noti non ho utilizzato la parola avversario) può essere paragonato al potenziale cliente: il considerarlo avversario può essere frutto di una scelta chiara e consapevole, effettuata dopo un’analisi attenta dei punti di contatto e di scambio.
COMUNICARE COL GIUDICE / IL MEDIATORE / L’ARBITRO o chi in altro ambito, ha L’AUTORITA’ che ha il potere DI SCELTA
Comunicazione e persuasione sono essenziali per rendere il Giudice o chi per lui tuo alleato.
Tecniche avanzate quali l’uso del ritmo persuasivo, della ripetizione strategica, del tono più adatto, si aggiungono alla parte di analisi e comprensione del mondo dell’altro e degli schemi inconsci da lui usati?
SEMBRA DIFFICILE?
In realtà IL MONDO DELLA COMUNICAZIONE E’ UN MONDO INTUITIVO.
Che richiede solo curiosità ed un po’ di applicazione. Nella mia esperienza ventennale di avvocato e di formatore, ho avuto riscontro molteplici volte della validità ed efficacia che ha concretamente l’applicazione della comunicazione persuasiva.
Inoltre ho avuto centinaia di riscontri da Colleghi ed altri partecipanti ai nostri corsi ed all’essenziale del Master in comunicazione. 
Colgo con piacere l’opportunità di significare che corsi come quello tenuto dovrebbero essere in un certo modo “obbligatori” posto il lavoro che facciamo. Mi auguro che molti altri Ordini professionali, di avvocati e non, possano dare lo spazio che meritano iniziative che state proponendo.
Ti ringrazio e mi complimento ancora.
Alessio Bianchi - Avvocato di Venezia

Il feedback è assolutamente positivo: la chiarezza nelle spiegazioni, il fatto che ci fosse molta interazione tra i docenti e gli allievi e il metodo, ovvero l’utilizzo di strumenti quali filmati e slide, mi hanno colpito.
Nadia Colombo – Avvocato di Lecco

Ti rendo un breve feed back dell’incontro. L’ho ritenuto molto utile e, in un certo senso, spiazzante, dal momento che mi ha fatto riflettere su alcuni aspetti dell’utilizzo del linguaggio su cui non si appunta mai l’attenzione!
A volte diamo molto per scontata la nostra capacità di dialogo;  oppure, al contrario, tendiamo a crearci molti complessi e blocchi mentali che ci inibiscono quando invece vorremmo essere sicuri e disinvolti. Nel primo caso, utilizzando alcuni termini al posto di altri, magari avremmo attenuto addirittura di più o un risultato ancora più soddisfacente; nel secondo invece ce la saremmo cavati molto molto meglio…. Andando più sul personale, dovremo approfondire meglio il discorso dell’utilizzo del “SI… MA” che, forse ricorderai, mi aveva coinvolto particolarmente.
Un caro saluto.
Giampiero Martinis - Avvocato di Venezia
LA DIFFIDENZA PERCHÉ? 
Ho anche riscontrato DIFFIDENZA da parte di chi non ha mai approfondito le tecniche comunicative.
Analizzando il motivo di tale atteggiamento, mi sono resa conto che ci possono essere tre ostacoli principali ad aprirsi a queste tecniche
innovative: 
1. RESISTENZA AL CAMBIAMENTO 
Sei sempre stato abituato a lavorare in un modo e forse funziona ancora. Ma mentre tu rimani a ciò che ha sempre funzionato, i tuoi avversari, stanno allenando anche nuovi strumenti ed acquisendo risorse, che si aggiungono alle loro competenze. Le “nuove” tecniche stanno cambiando non solo il mondo della mediazione, ma quello della negoziazione e del lavoro di per sé. Le competenze giuridiche sono il presupposto, su cui si innestano le competenze sociali e comunicative 
2. CONFUSIONE SUL CONCETTO DI “COMUNICAZIONE”
Comunicare non vuol dire sorridere, dire due paroline gentili e mettere a suo agio la persona.
Questo non è affatto “ fare comunicazione”. Comunicare vuol dire innanzi tutto COMPRENDERE IL MONDO CONSCIO
ED INCONSCIO del nostro interlocutore, la sua mappa del mondo, come interagisce, i suoi settaggi mentali, come elabora le informazioni, come si relaziona agli input del mondo esterno.
Comunicare vuol dire ADEGUARSI ALLO SCHEMA MENTALE CONSCIO ED INCONSCIO DELL’ALTRO. 
TECNICHE EFFICACI
Affinché le tecniche siano efficaci è essenziale che vengano sperimentate.
Ed è per questo che i nostri corsi sono teorici e pratici. Dopo aver spiegato la teoria ed aver fatto degli ESEMPI CONCRETI, la tecnica VIENE SPERIMENTATA DURANTE IL SEMINARIO A COPPIE ED IN GRUPPO, in modo da renderla comprensibile e facilmente ripetibile.
Se hai già effettuato corsi di comunicazione, o un nostro corso di comunicazione, allora saprai quanto è importante fare pratica. Se sei bravo è perché sei curioso, continua a metterti in discussione ed a fare pra6ca. 
Mi sono piaciuti tantissimo i sistemi rappresentazionali, la loro individuazione e gestione.
La conoscenza di questi mi aiuterà sicuramente nell'inquadramento e/o migliore comprensione di clienti ed avversari. Conoscere questi piccoli trucchi e sapere interpretarli e di conseguenza anche gestirli (più o meno) a mio avviso é un grande punto di forza nella vita professionale ma anche privata di ognuno di noi.
Manuela Erlacher - Avvocato in S. Martino in Badia, Bolzano


Ho potuto riscontrare una grande preparazione e professionalità da parte dei relatori.
Ritengo di fondamentale importanza per il nostro lavoro, oltre che nel privato, imparare a comunicare al meglio e per tale motivo considero questo corso di grande interesse ed un’occasione per riflettere ed approfondire tematiche troppo spesso inspiegabilmente sottovalutate.
Ombretta Mazzariol – Avvocato di Venezia

Per la prima volta, all’età di trent’anni, ho saputo fare un viaggio introspettivo dentro la mia persona, adesso sono in grado di capire il perché dei miei comportamenti, il perché di determinate mie scelte ed addirittura riesco ad osservare le persone che conosco da una vita sotto un’ottica diversa, cercando di analizzarle per capire come potermi porre nei loro confronti, o meglio, per comprendere quale possa essere la modalità più corretta di ottenere da loro il risultato che vorrei.
A volte è il “modo” con cui ci si pone che cambia i rapporti e non il tipo di persone che si frequentano ed ognuna di loro ha qualcosa di bello da offrirci, basta trovare la chiave giusta per entrare in sintonia con loro.
Consiglio a tutti, in linea generale, di seguire un corso del genere che apre diversi orizzonti di comunicazione convincente. Lo consiglio in particolare a chi svolge la mia professione, quella di avvocato, dove sotto certi aspetti, la comunicazione costituisce una parte fondamentale della nostra attività e se essa sa rendersi convincente, altrettanto lo saremo noi come professionisti, perché quello che resterebbe impresso al nostro assistito non sarebbe l’esito positivo o negativo di un processo intero ma la capacità di avergli comunicato serietà, professionalità e cordialità, nel modo a lui più confacente.
Alla prossima occasione.
Un saluto.
Carmen Katia Iannì avv. Civilista.

L'incontro è stato piacevole ed intrigante, ha toccato tematiche interessanti ed importanti, sia per la vita sociale che personale e professionale; stimolante l'impostazione dell'incontro stesso, con un coinvolgimento interattivo dei presenti divertente e, nel contempo, fortemente indicativo della autenticità delle nozioni descritte. Buona serata e buon lavoro.
Massimiliano Mattioli - Avvocato di Bologna
Claim Your Squirrel Art Below...
Ho trovato davvero interessante il Vostro corso, mi è piaciuto, mi ha coinvolto, e credo di averne tratto anche degli spunti per migliorare la mia capacità di comunicazione. Ora, tocca alla persuasione, prossimo argomento che mi affascina ancora di più, non solo per la professione che svolgo, ma anche per l'efficacia che può avere nel rapportarsi agli altri personalmente.
Promuoverei maggiormente questo tipo di corsi all'interno dell'avvocatura, a differenza di quanto si è in passato fatto. La nostra professione è dai tempi di Cicerone arte della parola, ma soprattutto dell'efficacia della parola.
Per quanto mi riguarda, sono un giovane avvocato, iscritto da un anno e mezzo all'albo, ho uno studio mio, in Padova, in zona centro, vicino alla stazione dei treni e a 500 metri dal Tribunale. Proprio per il fatto che sono giovane e esercito nel campo del diritto penale prevalentemente trovo che sia utile un corso come il Vostro, in quanto io stesso ho molta strada da fare e ancora tantissimo da imparare. La frequenza alle udienze mi porta a dover rapportarmi con i magistrati, i Colleghi, le controparti, i clienti, e il modo di porsi e il saper esser efficace, conta tantissimo.
Vorrei chiederVi: a volte si dice, nella nostra professione, che il rapporto più difficile si ha con il cliente, prima ancora che con i magistrati o le controparti.
Ci insegnate un modo per poter farci meglio comprendere dagli altri, e perchè no, tra le tante cose anche... pagare? Oggigiorno un cliente non ha poca scelta, ma la concorrenza è spietata. Inoltre, non si affida più totalmente all'avvocato come un tempo, senza nulla opporre o completamente affidandosi alla sua capacità professionale. Anzi, il più delle volte, contesta, è saccente, ha moltissimi dubbi, non si fida mai completamente, e rimanda ogni volta il pagamento del compenso o addirittura affida dell'attività e poi...scompare. La ringrazio per l'attenzione accordatami e Le porgo i miei Migliori Saluti,
Ludovico Santarelli, Avvocato penalista di Padova

Ho potuto riscontrare una grande preparazione e professionalità da parte dei relatori.
Ritengo di fondamentale importanza per il nostro lavoro, oltre che nel privato, imparare a comunicare al meglio e per tale motivo considero questo corso di grande interesse ed un’occasione per riflettere ed approfondire tematiche troppo spesso inspiegabilmente sottovalutate.
Ombretta Mazzariol – Avvocato di Venezia
Claim Your Squirrel Art Below...
Powered By ClickFunnels.com